Servizio Specializzato Ausiliario per
lingue ITA ENG

Complesso aziendale agricolo tra COLLE DI VAL D'ELSA e VOLTERRA

In aggiornamento

In aggiornamento
DIRETTAMENTE DAL TRIBUNALE, NESSUNA SPESA DI CONSULENZA A CARICO DELL'INTERESSATO ALL'ACQUISTO!!!!
Scheda aggiornata il 02.05.2019
alle ore 11:21

La piena proprietà di un appezzamento di terreno con sovrastante complesso aziendale agricolo posto in parte in Comune di Colle di Val D’Elsa ed in parte in Comune di Volterra, in località Brentine e precisamente: a) terreno in Comune di Colle di Val D’Elsa avente una superficie catastale di ha. 121.03.15; b) terreno posto in Comune di Volterra avente una superficie catastale di ha. 32.41.30; c) “Immobile 1” – Casa padronale con accessori ed ex fienile in Comune di Colle di Val D’Elsa, avente una superficie commerciale complessiva di mq. 522,80, composta di: abitazione ai piani terreni e primo, superficie catastale mq. 361; abitazione al piano primo, superficie catastale mq. 83; magazzini al piano terreno, superficie catastale mq. 104; fabbricato “ex fienile”, superficie catastale mq. 111; forno e resede sul quale insistono i fabbricati sopra descritti alle lettere c) e d) avente una superficie catastale, tra area coperta e scoperta dai fabbricati medesimi di mq. 2.405; d) “Immobile 2” – Tettoia in struttura metallica con resede di pertinenza avente superficie commercial di mq. 101,70; e) “Immobile 3” – Capannone in muratura con resede di pertinenza avente una superficie commerciale di mq. 231,50; f) “Immobile 4” – Ex ricovero animali e voliera con resede di pertinenza avente una superficie commerciale di mq. 21,20; g) “Immobile 5” – Ex ricovero ed allevamento animali con resede di pertinenza avente una superficie commerciale di mq. 126,40; h) “Immobile 6” – Chalet con resede di pertinenza avente una superficie commerciale di mq. 95,30; i) “Immobile 7” – Ex Caseificio con resede di pertinenza avente una superficie commerciale di mq. 589,70; l) sulla particella 13 del foglio 39 insiste una cabina elettrica, attualmente attiva che alimenta un caseificio di recente costruzione estraneo all’esecuzione, non legittimata da alcun titolo abilitativo ed il CTU non è stato in grado di esprimersi in merito alla sua regolarizzazione.

(questo è un estratto, per una descrizione più dettagliata e completa si invita a prendere visione della perizia o di quanto scritto sull’avviso di vendita).

Per informazioni:
Custodie di AREZZO 0575 383138
Custodie di SIENA 0577 318101

Per richiedere la visita all’immobile in gara:
Email: visite.ivg@gmail.com
Cell.: 339 7337017

Pubblicato sul portale delle vendite (PVP)

Per l’individuazione sul territorio del compendio in gara, copiare e incollare sul proprio browser il seguente indirizzo: https://goo.gl/peY3ED

Modalità di partecipazione

E’ OBBLIGATORIO:
1. CONSULTARE L’ORDINANZA o AVVISO DI VENDITA:

dai quali si evincono le disposizioni del Giudice, le date, le modalità di vendita e il termine per il deposito delle offerte.

2. CONSULTARE LA PERIZIA

dove si reperiscono i dati catastali, eventuali difformità o abusi, e quanto è necessario ai fini della conoscenza dell’immobile.

3. PRESENTARE DOMANDA IN BUSTA CHIUSA

presso la Cancelleria del Tribunale, o presso il delegato, allegando assegno/i circolare/i non trasferibile/i secondo le modalità e le disposizioni richieste nell’ordinanza o nell’avviso di vendita allegato alla presente scheda.

ATTENZIONE: LA PARTECIPAZIONE ALLE VENDITE ATTESTA LA PERFETTA CONOSCENZA DELLA PERIZIA, DELL’ORDINANZA DI VENDITA E DI TUTTE LE DISPOSIZIONI, O INFORMAZIONI, IN ESSE CONTENUTE PRIMA DI DEPOSITARE OFFERTE DI ACQUISTO CONTROLLARE EVENTUALI MODIFICHE O AGGIORNAMENTI NELLA SCHEDA DEL BENE
STATO DI OCCUPAZIONE e VISITE

per essere edotti sullo stato di occupazione, sugli oneri condominiali, sullo stato dei luoghi e concordare la visita contattare il custode giudiziario.

Per VISITARE l’immobile occorre inoltrare richiesta scritta al custode IVG via e mail visite.ivg@gmail.com o via fax 0575.380968 – 0577.318120. Per consentire l’organizzazione della visita stessa sono in genere necessari almeno 15 giorni lavorativi per gli immobili in custodia e 30 giorni per i lotti non in custodia IVG. Tutte le vendite IMMOBILIARI e MOBILIARI su www.arezzo.astagiudiziaria.com e www.siena.astagiudiziaria.com Occasioni ON LINE su www.benimobili.it
E’ OBBLIGATORIO:
1. CONSULTARE L’ORDINANZA o AVVISO DI VENDITA:

dai quali si evincono le disposizioni del Giudice, le date, le modalità di vendita e il termine per il deposito delle offerte.

2. CONSULTARE LA PERIZIA

dove si reperiscono i dati catastali, eventuali difformità o abusi, e quanto è necessario ai fini della conoscenza dell’immobile.

3. PRESENTARE DOMANDA IN BUSTA CHIUSA

presso la Cancelleria del Tribunale, o presso il delegato, allegando assegno/i circolare/i non trasferibile/i secondo le modalità e le disposizioni richieste nell’ordinanza o nell’avviso di vendita allegato alla presente scheda.

ATTENZIONE: LA PARTECIPAZIONE ALLE VENDITE ATTESTA LA PERFETTA CONOSCENZA DELLA PERIZIA, DELL’ORDINANZA DI VENDITA E DI TUTTE LE DISPOSIZIONI, O INFORMAZIONI, IN ESSE CONTENUTE PRIMA DI DEPOSITARE OFFERTE DI ACQUISTO CONTROLLARE EVENTUALI MODIFICHE O AGGIORNAMENTI NELLA SCHEDA DEL BENE
STATO DI OCCUPAZIONE e VISITE

per essere edotti sullo stato di occupazione, sugli oneri condominiali, sullo stato dei luoghi e concordare la visita contattare il custode giudiziario.

Per VISITARE l’immobile occorre inoltrare richiesta scritta al custode IVG via e mail visite.ivg@gmail.com o via fax 0575.380968 – 0577.318120. Per consentire l’organizzazione della visita stessa sono in genere necessari almeno 15 giorni lavorativi per gli immobili in custodia e 30 giorni per i lotti non in custodia IVG. Tutte le vendite IMMOBILIARI e MOBILIARI su www.arezzo.astagiudiziaria.com e www.siena.astagiudiziaria.com Occasioni ON LINE su www.benimobili.it
LE BUSTE DELLE OFFERTE SARANNO APERTE TUTTE IL GIORNO DELLA VENDITA ALLE ORE 9,30
E’ OBBLIGATORIO:
1. CONSULTARE L’ORDINANZA o AVVISO DI VENDITA:

dai quali si evincono le disposizioni del Giudice, le date, le modalità di vendita e il termine per il deposito delle offerte.

2. CONSULTARE LA PERIZIA

dove si reperiscono i dati catastali, eventuali difformità o abusi, e quanto è necessario ai fini della conoscenza dell’immobile.

3. PRESENTARE DOMANDA IN BUSTA CHIUSA

presso la Cancelleria del Tribunale, o presso il delegato, allegando assegno/i circolare/i non trasferibile/i secondo le modalità e le disposizioni richieste nell’ordinanza o nell’avviso di vendita allegato alla presente scheda.

ATTENZIONE: LA PARTECIPAZIONE ALLE VENDITE ATTESTA LA PERFETTA CONOSCENZA DELLA PERIZIA, DELL’ORDINANZA DI VENDITA E DI TUTTE LE DISPOSIZIONI, O INFORMAZIONI, IN ESSE CONTENUTE PRIMA DI DEPOSITARE OFFERTE DI ACQUISTO CONTROLLARE EVENTUALI MODIFICHE O AGGIORNAMENTI NELLA SCHEDA DEL BENE
STATO DI OCCUPAZIONE e VISITE

per essere edotti sullo stato di occupazione, sugli oneri condominiali, sullo stato dei luoghi e concordare la visita contattare il custode giudiziario.

Per VISITARE l’immobile occorre inoltrare richiesta scritta al custode IVG via e mail visite.ivg@gmail.com o via fax 0575.380968 – 0577.318120. Per consentire l’organizzazione della visita stessa sono in genere necessari almeno 15 giorni lavorativi per gli immobili in custodia e 30 giorni per i lotti non in custodia IVG. Tutte le vendite IMMOBILIARI e MOBILIARI su www.arezzo.astagiudiziaria.com e www.siena.astagiudiziaria.com Occasioni ON LINE su www.benimobili.it